Categorie
Il Settimo Giorno fu Rock 'N' Roll The Latest

24 maggio…e il settimo giorno fu Rock ‘n’ Roll!


1956 – Il primo Eurofestival si tiene a Lugano, in Svizzera. L’evento fu una brillante idea di Marcel Baisoncon della European Broadcasting Union. Parteciparono solo sette paesi, ognuno con due canzoni. Il Lussemburgo e la Svizzera usarono lo stesso cantante per entrambe le esibizioni. A vincere fu lo svizzero Lys Assia con ‘Refrain’.

1969Bob Dylan arriva per la quarta volta alla prima posizione della classifica inglese degli album con ‘Nashville Skyline’.

1975 – Gli Earth Wind and Fire salgono alla prima posizione della classifica americana dei singoli con ‘Shining Star’, la prima e unica canzone del gruppo a raggiungere la vetta della classifica.

1984 – La stazione radio pirata Laser 558 inizia le programmazioni nel Regno Unito. In pochi mesi la stazione riuscì ad avere più di dieci milioni di ascoltatori.

1994David Byrne pubblica il suo quarto album come solista ‘David Byrne’.

1997 – Gli Hanson iniziano una permanenza di tre settimane alla prima posizione della classifica americana dei singoli con ‘MMMBop’, la prima posizione in America per i fratelli, che raggiunse la cima della classifica anche in Gran Bretagna.

1998 – I Garbage arrivano al primo posto della classifica inglese degli album con ‘Version 2.0’.

1999 – I Travis pubblicano il secondo disco ‘The Man Who’.

2003 – I Cardigans pubblicano in Europa ‘Long Gone Before Daylight’, il quinto album della band svedese.

2005 – Gli Sleater-Kinney pubblicano il settimo lavoro in studio ‘The Woods’.

2007 – Amy Winehouse, Madonna e gli Arctic Monkeys sono tra i vincitori dell’annuale Ivor Novello Awards. Winehouse vince per la miglior canzone con ‘Rehab’, mentre Madonna viene premiata per la migliore hit internazionale con ‘Sorry’. La band nativa di Sheffield, gli Arctic Monkeys, vengono premiati per il miglior album con ‘Whatever People Say I Am That’s What I’m Not’.

2010Paul Gray, bassista della band metal americana degli Slipknot, viene trovato morto in un albergo a Des Moines, in Iowa. Il corpo del trentottenne musicista fu trovato da un impiegato dell’albergo situato in un sobborgo della città. Accanto al corpo furono trovate una siringa e delle pasticche e l’autopsia rivelò che la causa della morte era stata un’overdose di morfina e fentalyn. I nove membri degli Slipknot usano indossare maschere in pubblico e si riferiscono agli altri membri della band con numeri; Gray era il numero due.

2010 – Gli Sleigh Bells debuttano con ‘Treats’.

2010Katie Melua pubblica il quarto album ‘The House’.

2011Thurston Moore pubblica il terzo disco come solista ‘Demolished Thoughts’.

2019 – I Sebadoh pubblicano ‘Act Surprised’.

2019 – I Black Mountain pubblicano ‘Destroyer’, il quinto LP della band canadese.

1941 – Nato in questo giorno è Robert Zimmerman, (Bob Dylan), cantante folk americano ed autore. Ha pubblicato più di 40 album dal 1964 ad oggi. Tra le sue maggiori hit ricordiamo ‘Like A Rolling Stone’ del 1965, ‘Lay Lady Lay’ del 1969 e album del 1964 ‘The Freewheelin’ Bob Dylan’. L’album del 2006 ‘Modern Times’ entrò direttamente alla prima posizione nella classifica americana. Dylan fu anche membro dei Traveling Wilburys.

1947 – Nato in questo giorno è Albert Bouchard, batterista e fondatore degli Blue Öyster Cult.

1960 – Nato in questo giorno è Guy Fletcher, polistrumentista che ha lavorato con Roxy Music, Bryan Ferry, Dire Straits e Mark Knopfler.

1969 – Nato in questo giorno è Rich Robinson, chitarrista dei Black Crowes.

1976 – Nato in questo giorno è Alessandro Cortini, tastierista italiano dei Nine Inch Nails dal 2004 al 2008. Cortini è ora leader della band losangelina dei SONOIO.